domenica, 30 aprile 2017

Michela Mercuri, docente universitario, editorialista per quotidiani e commentatrice per Rai Radio 1, esperta di Mediterraneo e Medio Oriente, analista di politica estera.

  

RADIO E VIDEO

video

Egitto, arriva il Papa

Gli attentati contro i simboli cristiani in Egitto, nell’imminenza del viaggio del Papa, sono un chiaro messaggio di intimidazione contro chi si ostina a...

Russia, Iran e Siria chiedono indagini sulla strage di Idlib

L’infuocato dibattito sulla gestione del conflitto siriano continua a tenere Russia e Stati Uniti su sponde diverse, una distanza resa più ampia dalla strage...

Libia. Ancora morti in mare

Secondo la Guardia Costiera libica un gommone carico di migranti è naufragato 6 miglia al largo della costa di Tripoli. Le motovedette libiche avrebbero...

BLOG

Bombardamenti americani contro il regime siriano. Se il buongiorno si vede...

Mentre in Italia erano più o meno le due e mezza di notte, gli Stati Uniti hanno lanciato 59 missili da crociera contro la...

L’accordo sui migranti. Un piano per evitare le morti in mare...

Nel 2016 sono arrivate via mare in Italia più di 180.000 persone. Più del 90% è partito dalle coste libiche. È evidente che, anche...

Sirte liberata. L’Isis se ne va e i problemi restano

Nelle ultime ore si rincorrono voci sulla “caduta di Sirte”, ultima roccaforte libica dello Stato islamico. Dopo mesi di annunci e smentite, le forze...

INTERVISTE

Il ruolo dell’Italia nel caos libico

La Libia è ben lontana dall’essere pacificata. Ben due governi si contendono il Paese. Così tra milizie e “signori” della guerra prende campo l’espansionismo...

Mosca, diplomazia e contractors per una base in Cirenaica

La Russia guarda alla Cirenaica come ad un nuovo terreno di “conquista”? Non sarebbe una cosa nuova: secoli di espansionismo zarista ai danni dell'impero ottomano, la...

L’Italia mette una “bomba” in mano alla Libia

Si è svolta ieri a Roma la Conferenza sulla Rotta del Mediterraneo centrale dedicata al contenimento del flussi migratori dal Nord Africa. Alla UE viene richiesto...