francia michela mercuri

Professoressa, a questo punto l’opzione militare diventa più probabile?

L’esecutivo Sarraj è nato con il compito specifico di adire la comunità internazionale per chiedere un intervento diretto, che potrebbe poi consistere in diverse tipologie di azioni. Ad esempio, una stabilizzazione che comprenderebbe anche un’azione contro lo Stato Islamico oppure la messa in sicurezza dei siti sensibili o ancora l’addestramento di milizie locali. Dipenderà da cosa Sarraj chiederà alla comunità internazionale.

L’intera intervista è disponibile su Formiche.net >>>

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome