L’Italia mette una “bomba” in mano alla Libia

0
1019

Si è svolta ieri a Roma la Conferenza sulla Rotta del Mediterraneo centrale dedicata al contenimento del flussi migratori dal Nord Africa.
Alla UE viene richiesto sempre più insistentemente di regolamentare i flussi nel Mediterraneo. Serraj ha partecipato al vertice, ma forse è proprio lui la maggiore incognita dell’intera operazione.

Ne parlo in un’intervista a Il Sussidiario

leggi l’intervista

Lascia un commento