Haftar riconquista terminal petroliferi

Mentre la crisi libica è ancora lontana da una risoluzione, arrivano notizie in merito alle manovre del generale Haftar per la ripresa del controllo di due importanti terminal petroliferi.
Nel frattempo la situazione nella zona di Tripoli continua ad essere incandescente e la diplomazia americana teme che uno spostamento di truppe sovietiche possa essere un tentativo di rafforzare la posizione di Haftar.

Questi gli argomenti di un mio intervento a Radio Cusano Campus

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Europa nella morsa del covid – Giochi sporchi sulle frontiere

Guerra e Pace, la puntata del 19 novembre 2021. Ospiti Michela Mercuri, Walter Ricciardi, consulente Ministero della Salute e Alberto Negri.
>>>

Migranti, il nodo Libia

https://youtu.be/FG6qoKIgmSM
>>>

LIBIA/ “Haftar in campo, il vero scopo del voto è mettere le mani sul petrolio”

È una mossa che conferma come il paese, nonostante quello che tutti avevamo sperato dopo la nascita del governo unitario di Dbeibah,...
>>>

Con o senza il “fantasma” di Bouteflika, l’Algeria resta sull’orlo del baratro

L’ex presidente algerino Abdelaziz Bouteflika è morto ieri all’età di 84 anni. Lo riporta la tv di Stato algerina, citando un comunicato...
>>>

AFGHANISTAN/ “Grazie a Biden l’Isis ha di nuovo una base per tornare in Siria e Iraq”

Nei fatti l’esercito afgano e soprattutto le forze di polizia non avevano raggiunto la capacità di organizzare atti difensivi e offensivi in...
>>>