Diario di Guerra – La battaglia finale?

  1. Se questa guerra dissangua la Russia, é logico che chi ne ha interesse ne voglia la prosecuzione sperando che sia un altro afghanistan da cui i russi si sono ritirati per esaurimento. Augurabile trovare altre fonti di energia per togliere alla Russia introiti che le permettano di aggredire anche altri paesi. Incomprensibile che non ci sia un’altra radio come quella dei tempi dell’ URSS. Pare che arrivasse ovunque fino agli Urali. L’opinione Russa andrebbe raggiunta ogni giorno. Sarebbe molto efficace. Ricordo Radio Londra nel ’44 – ’45. La ascoltavano tutti. Complimenti al dr. Gatti. Bravo ed efficace.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

RAI News – La mentalità ucraina, l’allargamento della NATO e la nostra dipendenza energetica

In Azovstal il rifiuto a qualsiasi resa. È la mentalità ucraina: non ci si arrende, si combatte fino alla fine. Putin ha...
>>>

Diario di Guerra – Il conflitto in stallo, il possibile ruolo di Draghi e il blocco del grano

Il conflitto è in una fase di stallo. Draghi cerca di ammorbidire la posizione di Biden. Il grano è bloccato e di...
>>>

TgCom24 – L’ingresso della Finlandia nella NATO 

L'ingresso della Finlandia nella NATO rappresenta un brutto colpo per la Russia. Legittima difesa o provocazione che può allontanare la pace?
>>>

Diario di guerra – Zelensky e la Crimea; il blocco dell’export del grano; il 9 maggio 

Zelensky è disposto a trattare quando i russi abbandoneranno le aree occupate dopo il 24 febbraio. Quindi, qual è la sua esatta...
>>>

Rai News – L’Europa divisa e il Papa ignorato

La divisione tra i Paesi europei è dovuta alle differenti esigenze energetiche. Questa guerra ha sancito il fallimento della diplomazia. Si doveva...
>>>

TgCom24 – il fallimento della diplomazia e il 9 maggio

La diplomazia doveva agire già prima del 24 febbraio e ora appare in ritardo e in affanno. Cosa succederà il 9 maggio,...
>>>