Michela

404 written articles

RAI News – La mentalità ucraina, l’allargamento della NATO e la nostra dipendenza energetica

In Azovstal il rifiuto a qualsiasi resa. È la mentalità ucraina: non ci si arrende, si combatte fino alla fine. Putin ha...
>>>

Diario di Guerra – Il conflitto in stallo, il possibile ruolo di Draghi e il blocco del grano

Il conflitto è in una fase di stallo. Draghi cerca di ammorbidire la posizione di Biden. Il grano è bloccato e di...
>>>

TgCom24 – L’ingresso della Finlandia nella NATO 

L'ingresso della Finlandia nella NATO rappresenta un brutto colpo per la Russia. Legittima difesa o provocazione che può allontanare la pace?
>>>

Diario di guerra – Zelensky e la Crimea; il blocco dell’export del grano; il 9 maggio 

Zelensky è disposto a trattare quando i russi abbandoneranno le aree occupate dopo il 24 febbraio. Quindi, qual è la sua esatta...
>>>

Rai News – L’Europa divisa e il Papa ignorato

La divisione tra i Paesi europei è dovuta alle differenti esigenze energetiche. Questa guerra ha sancito il fallimento della diplomazia. Si doveva...
>>>

TgCom24 – il fallimento della diplomazia e il 9 maggio

La diplomazia doveva agire già prima del 24 febbraio e ora appare in ritardo e in affanno. Cosa succederà il 9 maggio,...
>>>

La guerra in Ucraina tra gas, geopolitica, etica e memoria

In questo intervento (il mio è il primo) abbiamo parlato delle conseguenze della guerra in Ucraina. Grano, gas e litio; come sta...
>>>

Diario di Guerra – Mariupol; la colazione dei volenterosi; caccia al gas

Mariupol è la chiave di questa prima fase del conflitto. La coalizione dei "volenterosi" contro il nemico comune Putin. Per il gas...
>>>

TgCom24 – Il continuo invio di armi in Ucraina e lo scenario libico

Il continuo invio di armi in Ucraina contribuisce ad alzare la tensione. La situazione può sfuggire di mano? ... Si parla molto...
>>>

Diario di Guerra – Differenze tra asse anglo-americano ed europeo; rischio carestia in Africa

L'Europa punta sulla solidarietà e sulle sanzioni piuttosto che sulle armi, come invece USA e Gran Bretagna. Alcuni paesi del Medio Oriente...
>>>

TgCom24 – 19 aprile 2022

Oggi abbiamo parlato delle prossime missioni del nostro governo in Congo e Angola per sganciarci dal gas russo. In paesi instabili, c'è...
>>>

Diario di Guerra – Attenzione a dove finiscono le armi; caccia al gas; migranti e profughi

Consegnare armi per supportare la resistenza ucraina è importante, ma si deve fare attenzione che non finiscano in mani nemiche. La caccia...
>>>

Rai News – Lo scivolone di Zelensky; voglia di NATO; armi o diplomazia?

Lo scivolone diplomatico di Zelensky con il presidente tedesco. La spinta psicologica di alcuni paesi europei ad entrare nella NATO. Cosa può...
>>>

Diario di Guerra – Gara per il gas; blocchi e cortine nel mondo

L'approvvigionamento del gas rischia di creare una gara tra i paesi europei, ognuno intento ad accaparrarselo per proprio conto. Nel frattempo, si...
>>>

RAI News – La mentalità ucraina, l’allargamento della NATO e la nostra dipendenza energetica

In Azovstal il rifiuto a qualsiasi resa. È la mentalità ucraina: non ci si arrende, si combatte fino alla fine. Putin ha ottenuto l'effetto opposto a quello desiderato: la NATO si allarga sempre più. È necessario liberarsi...
>>>

Diario di Guerra – Il conflitto in stallo, il possibile ruolo di Draghi e il blocco del grano

Il conflitto è in una fase di stallo. Draghi cerca di ammorbidire la posizione di Biden. Il grano è bloccato e di questa situazione ne risentono l'Europa e anche l'Africa. https://youtu.be/ORGkLuXRV8s
>>>

TgCom24 – L’ingresso della Finlandia nella NATO 

L'ingresso della Finlandia nella NATO rappresenta un brutto colpo per la Russia. Legittima difesa o provocazione che può allontanare la pace? https://youtu.be/BbT52D4vRro
>>>

Diario di guerra – Zelensky e la Crimea; il blocco dell’export del grano; il 9 maggio 

Zelensky è disposto a trattare quando i russi abbandoneranno le aree occupate dopo il 24 febbraio. Quindi, qual è la sua esatta posizione sulla Crimea? Il blocco dell'export di grano può portare a una pesante carestia in...
>>>

Rai News – L’Europa divisa e il Papa ignorato

La divisione tra i Paesi europei è dovuta alle differenti esigenze energetiche. Questa guerra ha sancito il fallimento della diplomazia. Si doveva agire già prima dell'invasione russa, almeno per tenere aperto un canale con Putin, che oggi...
>>>

- A word from our sponsor -