articoli

Lo sviluppo necessario delle rinnovabili in Nord Africa

La crescita demografica degli Stati africani li rende sempre più bisognosi di energia. Per questo, negli ultimi anni, le grandi compagnie internazionali...
>>>

Imprese, Francia e migranti: 3 scommesse per il governo

Il presidente della Camera dei rappresentanti della Libia, Aguila Saleh, ha confermato il suo pieno sostegno all’organizzazione delle elezioni il prossimo 24 dicembre....
>>>

Draghi in Libia, punti di forza e criticità dell’Italia nella ex Jamahiriya

La visita del presidente del Consiglio italiano Mario Draghi in Libia il 6 aprile ha rappresentato un passaggio fondamentale per ridisegnare il nostro ruolo nel Paese....
>>>

Fiducia al governo, ma resta l’incognita Haftar-Emirati

Una votazione, quella che si è tenuta, segnata dall’accusa di corruzione nella elezione di Dbeibah come premier, secondo l’Onu. È un segnale che il...
>>>

A dieci anni dalla rivolta libica

Il 15 febbraio del 2011 viene arrestato da esponenti del regime gheddafiano Fathi Turbil, un giovane avvocato libico, difensore delle vittime di...
>>>

Nuovi spiragli di pace in Libia e nuovi spazi per l’Italia?

Dopo anni di tensioni e 17 mesi di guerra, potrebbe (il condizionale è d’obbligo) aprirsi qualche spiraglio per un processo di stabilizzazione...
>>>

Armi, petrolio e influenze: il piano di Macron da Haftar a Serraj

Hanno fatto molto scalpore le parole pronunciate dal presidente francese Emmanuel Macron durante la recente visita all’Eliseo del presidente egiziano al-Sisi: “quella tra...
>>>

L’Italia deve ridefinire le alleanze in Libia

Professoressa Mercuri, la Libia torna all'attenzione della pubblica opinione internazionale. Fermo restando che era doveroso portare a casa i nostri pescatori, alcuni...
>>>

Rivolte verso il peggio

Albert Camus, nell’incipit del suo libro l’Uomo in rivolta diceva «La rivolta è una negazione che afferma È un No che libera...
>>>

Nord Africa a rischio per la guerra civile multipla in Libia

Perché la Libia rimane il baricentro dell’instabilità del mediterraneo nord africano? Delle rivolte libiche restano solo rovine. Un Paese...
>>>

I rischi della nuova instabilità in Etiopia

Nell’ottobre del 2019 Abiy Ahmed Ali, primo ministro dell’Etiopia, è stato insignito del premio Nobel per la pace «per i suoi sforzi nel...
>>>
Michela Mercuri