editoriali

Libia, tre possibili passi verso la stabilità

Mentre Mig e droni hanno, momentaneamente, cessato di volare nei cieli dell’ex Jamahiriya dopo la fine all’offensiva militare del generale Khalifa Haftar...
>>>

La “vittoria a tavolino” di Erdogan che spegne le utopie di Di Maio

“Oggi è stata una giornata importante per ampliare le opportunità di investimento delle nostre aziende in Libia nell’edilizia, nell’energia e nelle tecnologie, per dare...
>>>

Libia, forze in campo e scenari possibili

Dal 2011 si è assistito a cambiamenti radicali nello scenario libico. Dalla guerra tra milizie, che aveva caratterizzato l’immediato post-Gheddafi, passando per...
>>>

Turchia e Russia, tutti i nodi del difficile dopo-Haftar

Dopo 14 mesi dall’inizio dell’offensiva di Khalifa Haftar per la conquista di Tripoli, annunciata in pompa magna il 4 aprile 2019 con le rassicurazioni...
>>>

Libia, tra gli scontri si delinea il futuro del paese

Pochi giorni fa il generale Khalifa Haftar si è autoproclamato “capo unico della Libia” confidando in una sorta di “delega” da parte di tutta la...
>>>

Dove ci portano la battaglia di Tarhouna e il blocco del petrolio?

Il 4 febbraio scorso, l’allora inviato delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamé, aveva annunciato la decisione delle fazioni libiche di accettare la...
>>>

Macron approfitta del coronavirus per tagliar fuori l’Italia

Mentre l’Italia è impegnata nel cercare di arginare il Coronavirus, molti Paesi europei, seppure egualmente toccati dalla pandemia, continuano a portare avanti...
>>>

I punti critici dell’intesa di Berlino sulla Libia

Si è svolta domenica 19 gennaio la Conferenza di Berlino per la Libia, che ha visto la partecipazione dei leader dei principali Paesi...
>>>

Libia, sulla via di una nuova intesa russo-turca

Un cessate il fuoco a partire da sabato notte. Questa è la soluzione prospettata per la Libia a margine dell’incontro che si è svolto...
>>>

Missili e gas, gli affari che preparano l’accordo Erdogan-Putin

“Esiste solo una soluzione diplomatica alla crisi libica (…) L’Italia deve riprendersi il suo ruolo naturale di Paese amico e principale interlocutore”. Sono state queste...
>>>

Molte opzioni per l’Italia nello scenario libico

La posizione italiana in Libia appare sempre più fragile. Dopo anni di sforzi politico-diplomatici per mantenere un dialogo con il leader onusiano Fayez al-Sarraj e la...
>>>

Non rinnovare l’accordo con al Serraj sarebbe un errore fatale

Dopo le immancabili polemiche sull’opportunità di rinnovare o meno il memorandum Italia-Libia, siglato il 2 febbraio 2017 tra il leader onusiano Fayez al-Sarraj...
>>>
Michela Mercuri